Viaggiare in gravidanza: tutti i consigli trimestre per trimestre

VIAGGIARE IN GRAVIDANZA: SI O NO? ECCO UNA DELLE DOMANDE CHE LA MAGGIOR PARTE DELLE DONNE IN DOLCE ATTESA RIVOLGE AL MEDICO, ALLE AMICHE, ALLA MAMMA...

Viaggiare in gravidanza

Sì, perché per quanto tantissimi miti sulla gravidanza siano stati sfatati, ancora oggi qualche dubbio permane: viaggiare può far male al bambino? È meglio il mare o la montagna? È vero che alcune compagnie aeree vietano alle donne incinte di viaggiare?

Ecco tutte le risposte di cui hai bisogno per goderti al massimo il pancione anche in giro per il mondo, trimestre per trimestre. 

Viaggiare in gravidanza nel primo trimestre: coccole in mezzo alla natura

Il primo trimestre è forse il periodo più delicato della gravidanza: si prendono le misure con questa novità, una nuova consapevolezza cresce dentro di sé, il corpo comincia a cambiare e manifesta bisogni mai sentiti prima. La felicità è al massimo e anche la sorpresa, ma il corpo chiede con dolcezza di rallentare: sonnolenza, sbalzi di umore, nausea. Niente di cui preoccuparsi! 

Viaggiare nel primo trimestre? Si può eccome! Se la gravidanza è fisiologica e il tuo medico non ti ha dato indicazioni particolari, goditi tranquillamente le tue vacanze. La strategia migliore? Prediligere mete rilassanti: spiagge silenziose, case di campagna e agriturismi dove godersi natura incontaminata, cibo sano, e un po’ di meritato riposo lontano dai rumori e dallo stress cittadino.

Il consiglio in più? Porta con te qualche snack antinausea e un capo premaman per essere chic giorno e sera senza sforzo.

Jeans premaman

Viaggiare in gravidanza nel secondo trimestre: spazio a una nuova energia

Ecco uno dei periodi più belli della gravidanza: il secondo trimestre sentirai infatti un’energia nuova fluire in te. Ormai il corpo si è abituato al nuovo piccolo ospite e ti senti un fiore: il secondo trimestre è perfetto per viaggiare e goderti il tempo con il tuo partner, prima di cominciare a organizzare tutti i dettagli in vista del parto.

È il momento giusto per scegliere la tua città preferita e passarci un bel weekend lungo: buon cibo, passeggiate nel centro storico, romantiche serate in dolce compagnia. Le accortezze sono poche e semplici: bere tanta acqua, evitare di camminare troppo o fare lunghe code nelle ore più calde e godersi invece un po’ di riposo nel pomeriggio.

Il look giusto? Quello che mette in risalto il tuo bel pancino: abiti morbidi e freschi, jeans premaman con fascia elastica o tute lunghe per un tocco originale, vestiti ampi per le serate romantiche con il tuo lui.

Tuta premaman 

Viaggiare in gravidanza nel terzo trimestre: bagni di mare e dolce relax

Ora sì che manca pochissimo: sono gli ultimi mesi di gravidanza e il pancione sembrerà crescere di più ogni giorno. Ti senti bella e in pace, in connessione profonda con questo piccoletto che scalcia e si fa sentire, il peso della pancia aumenta e così anche la voglia di vacanze e relax. Ma viaggiare in gravidanza nel terzo trimestre è possibile? Certo! È sufficiente ascoltare il proprio corpo e seguire i suoi bisogni. 

Mete perfette? Fai il pieno di vitamina D sulla tua spiaggia preferita, ricordando di mettere una protezione alta e di evitare le ore centrali della giornata. Goditi il sollievo di un fresco bagno di mare per sgonfiare le gambe e neutralizzare il peso della pancia e concediti scorpacciate di frutta fresca.

Ti senti più una ragazza da montagna? Asseconda la tua voglia di aria fresca e lunghi sonnellini senza salire troppo di altitudine: qualche breve passeggiata e un panorama mozzafiato ti aiuteranno a trovare il perfetto equilibrio psicofisico per i mesi che verranno.

Attenzione agli aerei: se sei una viaggiatrice incallita informati bene sui termini delle compagnie, perché alcune hanno delle limitazioni riguardo alle donne incinte a bordo, e in linea generale rimanda le mete più lontane ed esotiche.

Best practice dell’ultimo trimestre di gravidanza? Quando parti, informati sugli ospedali nei dintorni, non esagerare con le piccole fatiche quotidiane, e vestiti super comfy, ma femminile: abiti freschi in tessuto 100% naturale, sensuali bluse che non stringono, maxi dress in stile boho chic per le ultime serate in due.

Pronta a partire? Che sia da mare o da città, da giorno o da sera, casual o super elegante, pensate sempre all’abbigliamento giusto da portare in vacanza per ogni occasione!